‘RESISTERE ALL’OCCUPAZIONE’

Comunicato stampa dell’iniziativa ‘Resistere all’occupazione’

Martedì 8 novembre 2011 alle ore 21.30 presso la Sala Castellani del Collegio Raffaello (Piazza della Repubblica, Urbino) si terrà l’incontro pubblico con Mousa Abu Marya, presidente del Palestine Solidarity Project.

La presenza di questa importante personalità della resistenza non-violenta all’occupazione israeliana dei territori palestinesi servirà da occasione per trattare le diverse pratiche di lotta non-violenta in medioriente, a partire dal lavoro del Palestine Solidarity Project, passando per la campagna di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDSmovement) contro Israele per arrivare all’esperienza di lotta unitaria in Palestina/Israele di Anarchici Contro il Muro.

L’iniziativa ‘RESISTERE ALL’OCCUPAZIONE’ (alla quale aderiscono il collettivo C1 Autogestita, il collettivo Drude, la Campagna Solidarietà Palestina delle Marche, la Federazione dei Comunisti Anarchici di Fano e Alternativa Libertaria di Fano) è inserita all’interno del ciclo di incontri pubblici ‘(R)Esistenze Anomale’, progetto dell’associazione Studenti in Movimento che per il terzo anno consecutivo cerca di dare voce a tutte le nuove forme di resistenza all’oppressione e alle ingiustizie del tempo presente.

All’incontro sono invitati non solo gli studenti, ma tutti i cittadini di Urbino che hanno a cuore la causa del popolo palestinese.

About c1autogestita

ghghghg
This entry was posted in COMUNICATI and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.